News

CAMPIONATO SERIE D MASCHILE

VENERDI' 18 OTTOBRE 2019 - ORE 21.15

PALESTRA MONTE CENGIO

A.S.D. C.U.S. Trieste - Metamorfosi Gradisca

DOM - C.U.S. Trieste 78 - 93

CUS TRIESTE, SI PARTE CON UNA VITTORIA: ESPUGNATO IL CAMPO DEL DOM

Esordio vincente per il Cus Trieste, che viola il parquet del neopromosso Dom Gorizia: al Kulturni Dom va in onda una gara dai due volti, che in un primo momento sembrava poter esser presa saldamente in mano dagli universitari, ma che è stata riaperta dalla caparbietà dei veterani isontini. 

L’inizio è tutto del Cus: Gallocchio “esplode” un paio di bombe delle sue, la difesa funziona e fin dall’inizio Lazzari si attacca ai garretti del temuto Petrovic. Il Dom fatica, perde anche palloni banali e, al 10’, siamo sul punteggio di 11 - 22 per gli ospiti: nella seconda frazione, però, le cose iniziano a migliorare per Gorizia, che trova qualche soluzione specialmente con Petrovic e con l’attivismo di Bernetic nei pressi del ferro. Il Cus perde smalto difensivo e diversi elementi della squadra si trovano gravati di falli anzitempo: il vantaggio degli ospiti rimane in doppia cifra, pure se allo scadere Petrovic segna portando a meno dodici i suoi. 

Nella ripresa, il team di Grbac prende ulteriore coraggio: le folate offensive di Valentinuzzi e l’esperienza dei vari Petrovic e Bernetic mette in difficoltà un Cus che si innervosisce non poco. Fra palloni gettati al vento ed errori dalla lunetta, gli universitari vedono svanire quasi completamente il vantaggio accumulato: il Kulturni Dom diventa una bolgia, Visintin colpisce da tre punti e fa impazzire il pubblico, che vede il Dom arrivare a meno cinque al trentesimo. Nell’ultimo periodo, però, emerge lo spirito combattivo del Cus: tre triple di Luca Martinuzzi bucano la zona del Dom, che poi si arrende sui contropiede di Lazzari (8/8 da due) e sulla presenza di Spangaro, importante in un paio di frangenti con le sue conclusioni dalla media. Il vantaggio del Cus torna in doppia cifra e si amplia fino al +20 (68 - 88), poi gli ultimi minuti sono pura accademia per i ragazzi di Gianluca Pozzecco e Rogelio Zovatto, che incamerano il primo referto rosa. 

DOM - CUS TRIESTE   78 - 93

Dom Gorizia: Furlan 7, Abrami 6, Visintin 12, Borsi 2, Zavadlav M. 5, Dellisanti, Venturini, Valentinuzzi 16, Jakin 5, Bernetic 10, Salvi 3, Petrovic 15. All. Grbac

Cus Trieste: Pertoldi, Spangaro 12, Zanini 13, Castellarin 4, Martinuzzi L. 16, Norbedo 10, Macoratti 3, Lazzari 17, Gallocchio 18, Marsiglia, Giuliani. All. Pozzecco

Parziali: 11-22; 34-46; 61-66

Per saperne di più clicca qui

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

OK Informativa estesa cookie