News

PER ANDARE NELLA SEZIONE DI PALLACANESTRO MASCHILE  clicca qui

2° giornata: Basket 4TS - rtmliving CUS Trieste 68 - 60

 

Articolo tratto da "Megabasket" del 13 ottobre 2018

“Lollo” Perotti va a quota 24, il Basket4Trieste si aggiudica la sfida con il Cus

Troppi errori dalla lunetta per gli universitari di Abad, che sprecano la rimonta: i biancorossi non perdonano.

E’ del Basket4Trieste la sfida del venerdì sera all’Allianz Dome di Via Flavia: il confronto con il Cus Trieste finisce 68 – 60 a favore del team di Sirio Ciacchi, nell’ambito di una gara che non ha di certo messo in evidenza gli attacchi.

In casa Cus rientrano Martinuzzi e Crasso, in attesa dell’arrivo di Manuel Doz a centro area; per il Basket4Trieste, tornano a disposizione Pizziga e Catenacci: fin dall’inizio, è il ’99 Kevin Fort a dare qualcosa in più in attacco ai padroni di casa, mentre per il Cus un paio di conclusioni pesanti della coppia Crasso – Macoratti, unite ai liberi di Martinuzzi, propiziano il 21 pari al decimo minuto. Nella seconda frazione, si continua a giocare in equilibrio: per il Basket4Trieste “The Animal” Lorenzo Perotti fa pentole e coperchi, riuscendo a tirar fuori punti importanti anche dalla spazzatura. Il Cus soffre, ma trova un Castellarin importante in cabina di regia: il play/guardia di Abad si rende protagonista nel secondo quarto e poi, proprio sulla sirena di metà incontro, “Willy” Marsiglia trova il piazzato da tre punti che dà il +1 al Cus al ventesimo.

Basket4Trieste, pur sbagliando moltissimo da fuori, si tiene avanti nel punteggio: E’ sempre Lorenzo Perotti il più pericoloso per il team di Ciacchi: falli subiti e solite conclusioni funamboliche fruttano buoni risultati alla causa biancorossa, mentre il Cus va sotto anche di otto lunghezze. Gli universitari, dopo aver chiuso il terzo periodo a meno quattro, mettono in campo una difesa a zona 2-3 che evidenzia le difficoltà di Pitacco e compagni nel tiro da fuori: pareggio a quota 56, poi però gli ospiti “ciccano” ben otto liberi di fila ed il Basket4Trieste non perdona. Le conclusioni vincenti di Marchesan, Lorenzo Perotti e Fort dalla lunetta sigillano il successo per il team di Ciacchi, che si impone 68 – 60 e indovina un avvincente 2/2 in questo avvio di campionato.

BASKET4 TRIESTE – CUS TRIESTE   68 – 60

Basket4Trieste: Perotti F. 2, Zornada, Spolaore, Perotti L. 24, Pitacco 2, Fort 14, Pastor, Catenacci 5, Marchesan 11, Pizziga 6, Peresson, Lettieri 2. All. Ciacchi
Cus Trieste: Mamprin 4, Gallocchio, Lazzari 5, Martinuzzi 10, Castellarin 6, Spangaro, Mozina 8, Pertoldi, Marsiglia 4, Macoratti 11, Colmani 4, Crasso 8. All. Abad

Parziali: 21-21; 37-38; 54-50
Arbitri: Lunardelli e Visintini

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

OK Informativa estesa cookie